ORDINANZA N.4 N.5 03/07/2015

...

30/09/2019

SI  INVITA  A PORRE ATTENZIONE ALLE ALLEGATE PRESCRIZIONI, IN PARTICOLARE:
Entro il 1° giugno:
a) i proprietari e/o conduttori di terreni appartenenti a qualunque categoria d’uso del suolo, sono tenuti a ripulire da fieno, rovi, materiale secco di qualsiasi natura, l’area limitrofa a strade pubbliche, per una fascia di almeno 3 metri calcolati a partire dal limite delle relative pertinenze della strada medesima;
b) i proprietari e/o conduttori di fondi agricoli sono altresì tenuti a creare una fascia parafuoco, con le modalità di cui al comma 1, o una fascia erbosa verde, intorno ai fabbricati rurali e ai chiusi destinati al ricovero di bestiame, di larghezza non inferiore a 10 metri;
c) i proprietari e/o conduttori di colture cerealicole sono tenuti a realizzare una fascia arata di almeno 3 metri di larghezza, perimetrale ai fondi superiori ai 10 ettari accorpati;
d) i proprietari e/o conduttori dei terreni adibiti alla produzione di colture agrarie contigui con le aree boscate definite all’art. 28, devono realizzare all’interno del terreno coltivato, una fascia lavorata di almeno 5 metri di larghezza, lungo il perimetro confinante con il bosco;
e) i proprietari e/o conduttori di terreni siti nelle aree urbane periferiche devono realizzare, lungo tutto il perimetro, e con le modalità di cui al comma 1, delle fasce protettive prive di qualsiasi materiale secco aventi larghezza non inferiore a 5 metri.

ORDINANZA N. 4 DEL 03.07.2015 RELATIVA A: SFALCIO TERRENI INCOLTI, MANUTENZIONE DEL VERDE PRIVATO E POTATURA SIEPI 

ORDINANZA N. 5 DEL 03.07.2015 RELATIVA A: PRESCRIZIONI PER IL TAGLIO DEI RAMI, ROVI E STERPAGLIE CHE SI PROTENDONO OLTRE IL CIGLIO DELLE STRADE COMUNALI E VICINALI DI USO PUBBLICO 

 

 

N.5N.4